Matrimonio: “Busta o lista nozze?”

Traducendo dall’italiano al materialista diventa: doniamo soldi o soldi? I regali moderni sono quasi sempre questi e di certo non c’è poesia e nulla di magico nel riceverli. Estremizzando, potremmo quasi dire che non sono veri regali ma il semplice prezzo da pagare per partecipare all’evento.

Intendiamoci, si tratta di un sacrificio necessario per evitare che gli sposi ricevano montagne di regali inutili, doppi o tripli e di cattivo gusto.

La verità è che almeno il 60% degli invitati partecipa ai matrimoni controvoglia per diverse e valide ragioni (troppe spese, giorno libero sprecato, fastidio a rivedere alcuni parenti ecc) e con questo spirito non ha la passione di dedicare ulteriori risorse alla ricerca di un regalo stimolante per gli sposi. Allora ben vengano le buste o le liste nozze.

“Principio, un gioiello per il corpo, un piacere per l’anima”

Ma se tu vuoi davvero bene agli sposi, se vuoi dedicargli qualcosa di davvero speciale che li emozioni, allora esci dal coro e rendi immortale il loro giorno da favola.

Con Principio unisci i loro cuori e la loro passione scolpendo nei rintocchi del tempo l’istante che li ha resi un corpo e un’anima